SITO IN COSTRUZIONE

UPI è conoscenza, socializzazione e scambio dei saperi.


 
 

Firma la petizione 

 

Abbiamo lanciato questa petizione un anno fa raccogliendo 592 firme (andando oltre l’obiettivo delle 500 prefissate), acquisendo adesioni e avviato contatti con diversi Comuni campani. Alcuni risultati positivi si sono intravisti e ci lasciano ben sperare. Secondo il recente aggiornamento dei dati forniti dall’Osservatorio Regionale dei Rifiuti della Regione Campania, nel 2017, i Comuni che hanno segnalato casi di auto compostaggio sono passati da 38 (dato del 2016) a 102 su 552 Comuni campani. Questo incremento ci rende “ in parte” felici ,“ resta ancora moltissimo” da fare e per questo motivo abbiamo deciso di rilanciare questa petizione nonché continuare a promuovere la Campagna “COMPOSTiAMO” con l’obiettivo di ottenere molto di più! Inoltre, abbiamo sostituito alcuni interlocutori istituzionali, nella prima versione di questa petizione avevamo individuato il Presidente dell’ANCI Campania, il Presidente e l’Assessore all’Ambiente della Regione Campania.

Ora vogliamo avviare una nuova fase di pressing istituzionale e di sensibilizzazione dei cittadini estendendo la petizione all’attenzione della Commissione Ambiente della Regione Campania e del nuovo Ministro dell’Ambiente.

Aiutaci a raggiungere questo obiettivo:
dobbiamo continuare a incrementare il compostaggio domestico
in Campania!

Sottoscrivi questa petizione e condividi la Campagna “COMPOSTiAMO”